Autocertificazione indennità una tantum 150 euro per i dipendenti

0
252

Se stai cercando l’autocertificazione Inps della dichiarazione, relativa all’indennità una tantum da 150 euro, con la quale escludi di percepire uno o più trattamenti pensionistici di qualsiasi forma previdenziale obbligatoria, di pensione o assegno sociale, di pensione o assegno per invalidi civili, ciechi e sordomuti, nonché di trattamenti di accompagnamento alla pensione e di non appartenere a un nucleo familiare beneficiario del Reddito di Cittadinanza, che devi presentare al datore di lavoro, la trovi in fondo a questa pagina.

LEGGI TUTTO

Indennità 150€ per i dipendenti: l’autocertificazione

Con la circolare INPS 17 ottobre 2022, n. 116, sono state definiti i passaggi per accedere all’indennità una tantum di 150 euro in favore dei lavoratori dipendenti, prevista dal decreto Aiuti-ter.

Il lavoratore dipendente, per ricevere l’indennità di 150€, deve presentare al proprio datore di lavoro una dichiarazione specifica, preparata dall’Inps e divulgata dal messaggio 20 ottobre 2022, n. 3806, di cui si riporta uno stralcio:

“Il lavoratore, quindi, al fine di ricevere l’indennità dal proprio datore di lavoro, deve presentare allo stesso una dichiarazione con la quale afferma di non essere titolare di uno o più trattamenti pensionistici a carico di qualsiasi forma previdenziale obbligatoria, di pensione o assegno sociale, di pensione o assegno per invalidi civili, ciechi e sordomuti, nonché di trattamenti di accompagnamento alla pensione ovvero di non appartenere a un nucleo familiare beneficiario del Reddito di cittadinanza. Si tratta delle categorie per le quali è previsto che sia l’Inps a erogare nel mese di novembre 2022 l’indennità una tantum, ai sensi dell’articolo 19 del medesimo D.L. n. 144/2022 (incompatibile con l’erogazione prevista dall’articolo 18).”

Con lo scopo di semplificare la burocrazia a carico da dei lavoratori e dei datori di lavoro. Qui sotto, per facilitarti le cose trovi il fac-simile di dichiarazione, che rappresenta solo uno strumento di supporto, personalizzabile dal datore di lavoro e non vincolante.