Bitcoin: la guida definitiva per i principianti

0
259

Bitcoin è una criptovaluta e un sistema di pagamento mondiale. È stato inventato da un programmatore sconosciuto, o da un gruppo di programmatori, sotto il nome di Satoshi Nakamoto. La caratteristica più notevole di Bitcoin è che è decentralizzata – cioè, non appartiene a nessuna forma di governo e non richiede banche per funzionare.

La blockchain di Bitcoin è un libro mastro pubblico che registra le transazioni di Bitcoin. Un nuovo blocco viene aggiunto alla blockchain circa ogni 10 minuti (o più velocemente).

Cos’è Bitcoin?

Bitcoin è una valuta virtuale decentralizzata. Viene creata e tenuta elettronicamente – il che significa che nessuno la controlla. Le transazioni vengono effettuate senza intermediari, cioè senza banche!

Leggi anche: come accedere a Intesa SanPaolo Home Banking?

Il prezzo di Bitcoin

Il prezzo del Bitcoin è stato piuttosto volatile. Non è la valuta più stabile in cui investire. Potrebbe valere molto un giorno e il giorno dopo potrebbe valere molto poco o niente.

Ci sono molte cose che possono influenzare il prezzo del Bitcoin. Per esempio, se un paese decidesse di adottare il Bitcoin come valuta nazionale, questo avrebbe un enorme impatto sul prezzo del Bitcoin. Inoltre, se ci fosse qualche grande crisi a breve termine in un’economia internazionale, come un crollo economico o una guerra, potrebbe anche influenzare il prezzo del Bitcoin.

Bisogna riconoscere che la tecnologia dietro al Bitcoin è più importante che mai per il modo in cui rende possibili le transazioni senza richiedere un’istituzione finanziaria centralizzata come una banca.

Leggi anche: come comprare SAND, la moneta del metaverso.

Come comprare bitcoin

bitcoin

Bitcoin è un sistema di pagamento mondiale e una valuta digitale. È il modo più veloce e conveniente per inviare denaro, ma non è sempre facile comprare Bitcoin. Ecco come puoi farlo.

Il modo migliore per comprare Bitcoin è attraverso uno scambio online. Tuttavia, poiché questi scambi sono così popolari, spesso finiscono i Bitcoin rapidamente o hanno prezzi molto alti. Quindi devi essere paziente e controllare più scambi prima di trovarne uno che abbia quello che vuoi e ad un buon prezzo. Se il sito non si carica nel tuo browser, prova ad aggiornare la pagina – questo di solito aiuta. Una volta che sei sul sito, cerca il nome della criptovaluta (Bitcoin) nell’angolo in alto a sinistra della pagina o nella barra di ricerca (in alcuni casi). Dopo averlo trovato, scegli una di queste opzioni:

  • Acquista Bitcoin
  • Vendere Bitcoin
  • Scambiare Bitcoin
  • Bitcoin come servizio (BaaS)
  • Acquisto di Bitcoin

Raccomandiamo di comprare Bitcoin con una carta di credito, se possibile, perché è veloce e facile da usare. In caso contrario, è necessario aprire un conto che potrebbe richiedere settimane o più tempo a seconda del paese in cui si vive. Alcuni scambi richiedono la verifica di un documento d’identità quando si usano i contanti, quindi preparati a questo processo, se necessario. Una volta che sei iscritto e pronto a partire.

Puoi comprare Bitcoin da piattaforme sicure come Coinbase, dove puoi creare il tuo wallet, ovvero portafoglio virtuale di cryptovaluta.

Come usare i bitcoin

Ci sono molti modi per comprare e usare i bitcoin. Puoi acquistarli da uno scambio, riceverli per beni o servizi, o guadagnarli attraverso il mining competitivo (molto energivoro).

Per comprare bitcoins, è più facile usare uno scambio di Bitcoin che ha con conversione istantanea. Basta registrarsi con un conto e poi depositare dei fondi sul tuo conto. Se stai usando l’ultima versione del tuo browser, allora questo processo sarà di solito più facile – basta cliccare sul pulsante “compra” e seguire le istruzioni sullo schermo.

Una volta che hai usato uno scambio per acquistare dei bitcoin, è meglio trasferire le monete in un portafoglio personale sicuro in modo che non possano essere rubate dagli hacker se il tuo computer viene violato.

I bitcoin possono essere usati per comprare beni e servizi, da quei shop generalmente online ma nonn solo, che lo permettono. Oppure tenuti in cassetto virtuale, proprio come riserva di valore. Occhio però alla volatilità.

Bitcoin per principianti

Bitcoin è un tipo di valuta digitale che è stata creata nel 2009 da una persona o un gruppo di persone sconosciute con il nome di Satoshi Nakamoto. I Bitcoin non sono stampati come i dollari o gli euro – sono prodotti da persone, e sempre più spesso da aziende, con computer in tutto il mondo, usando un software che risolve problemi matematici.

Il sistema è peer-to-peer; gli utenti possono transare direttamente tra loro invece di fare affidamento su un’autorità centrale. Le transazioni sono verificate dai nodi della rete e registrate in un libro mastro distribuito pubblico chiamato “blockchain”.

Bitcoin è diventato più ampiamente utilizzato dal 2013, e soprattutto dal novembre 2017 quando il prezzo di un bitcoin è salito a quasi 20 000 dollari.

Conclusione

Il bitcoin è una forma di valuta digitale, creata e tenuta elettronicamente. Nessuno lo controlla. I bitcoin non sono stampati, come i dollari o gli euro – sono prodotti da persone, e sempre più spesso da aziende, che usano computer in tutto il mondo, usando software che risolvono problemi matematici.

È il primo esempio di una categoria crescente di denaro conosciuta come criptovaluta.

Un bitcoin è definito da una sequenza di transazioni firmate digitalmente che è iniziata con la creazione del bitcoin, come ricompensa a blocchi. Il proprietario di un bitcoin lo trasferisce firmando digitalmente al prossimo proprietario usando una transazione bitcoin, in modo molto simile alla girata di un assegno bancario tradizionale. Un beneficiario può esaminare ogni transazione precedente per verificare la catena di proprietà.

Il prezzo del bitcoin è passato attraverso cicli di apprezzamento e svalutazione, definiti da alcuni come bolle e crolli. Un bitcoin non è solo una nuova forma di denaro. È un’innovazione tecnologica vera e propria.