Come annullare bonifico BancoPosta?

0
90

Hai fatto un bonifico con BancoPosta e vuoi sapere se c’è un metodo per annullarlo quindi hai cercato su Google come annullare bonifico BancoPosta? Dunque la situazione è critica e il problema può essere risolto in alcuni casi specifici. Nelle prossime righe ti mostro quando e come è possibile annullare un bonifico BancoPosta agendo dall’area personale e se necessario anche in altri modi.

Ti anticipo che generalmente per annullare un bonifico anche su BancoPosta si procede con la revoca. In base a quanto tempo fa è stato fatto il bonifico e al fatto che sia stato già o meno eseguito sarà possibile annullarlo oppure no. In ogni caso, niente paura, perchè se si ha a che fare con bonifici inviati per sbaglio, due volte o fraudolenti c’è sempre la possibilità di “richiamarli” con un servizio apposito. Ma anche qui si ha un limite di tempo di pochi giorni.

Adesso che hai una panoramica dell’argomento di questo articolo, iniziamo con il tutorial vero e proprio per consentirti di capire come annullare bonifico BancoPosta e sapere cosa fare in tutte le situazioni sotto descritte. Buona lettura!

Come annullare bonifico BancoPosta: come fare?

I bonifici eseguiti su app BancoPosta possono essere annullati solo prima che l’operazione risulti addebitata. Si può quindi annullare un bonifico BancoPosta fino a quando non viene ricevuto il codice numerico di 15 cifre (codice riferimento) che decreta l’unicità della transazione bancaria. A quel punto l’operazione risulta completata ed è impossibile annullare il bonifico BancoPosta. Nel caso di bonifico estero invece non è possibile chiedere la revoca in nessun caso.

Nel caso in cui hai effettuato il bonifico BancoPosta oltre i limiti della “giornata operativa” il bonifico risulta essere preso in carico ed è possibile annullarlo andando su:

  • Area personale del sito poste.it;
  • Andando su Cerca Operazioni/In Lavorazione dal menu di navigazione;
  • Individuare nell’elenco delle operazioni “In Lavorazione” il bonifico da annullare;
  • Cliccare su Revoca per annullare il bonifico BancoPosta;
  • Seguire le istruzioni finali per completare l’annullamento del bonifico.

Come annullare bonifico BancoPosta da App BancoPosta

La procedura per annullare un bonifico BancoPosta dall’app BancoPosta consiste nel fare l’accesso all’app con le credenziali, andare nella sezione relativa ai pagamenti eseguiti, individuare il bonifico da annullare e scegliere la voce Annulla o Revoca, in base a quelle disponibili.

Nel caso in cui non dovessi trovare il bonifico da annullare tra le operazioni in lavorazione all’interno dell’Area Personale BancoPosta  o all’interno delle operazioni eseguite nell’App BancoPosta allora significa che il bonifico è stato già preso in carico ed eseguito pertanto non è più possibile procedere con l’annullamento. Continua a leggere per sapere cosa fare in questi casi.

Come annullare bonifico BancoPosta fatto allo sportello

Sei appena rientrato dallo sportello delle Poste Italiane, dove detieni il tuo conto BancoPosta e hai disposto un bonifico BancoPosta che però ti sei reso conto di aver fatto due volte, sbagliato, con la causale errata o che per qualsiasi altro motivo ritieni di dover procedere al suo annullamento.

Se lo hai fatto veramente da poco probabilmente il bonifico non è ancora stato eseguito. Quindi per annullarlo ritorna all’ufficio Postale e presentati allo sportello con i tuoi documenti d’identità, la ricevuta dell’operazione precedentemente eseguita, i dati e le eventuali carte del conto BancoPosta e, se sei ancora in tempo, l’operatore provvederà a farti compilare un modulo per annullare il bonifico BancoPosta.

Come fare Recall di un bonifico BancoPosta

Prendiamo il caso in cui il bonifico BancoPosta è già partito e non sia più possibile annullarlo. Cosa fare in questo caso? Entro 10 giorni dal bonifico è possibile richiedere il servizio Recall di BancoPosta. La parola “recall” sta per “richiamare” cioè si va a riprendere l’ammontare inviato per farlo tornare nel proprio conto.

La procedura di recall del bonifico BancoPosta può andare a buon fine solo se chi ha ricevuto il bonifico autorizza la sua banca a procedere con la restituzione dei fondi. La banca interessata inoltre può decidere di applicare delle commissioni sull’operazione di recall. 

L’alternativa al recall del bonifico BancoPosta è quella di contattare direttamente il beneficiario del bonifico da annullare e mettersi d’accordo per ottenere un bonifico del medesimo importo. 

Come annullare un bonifico istantaneo BancoPosta

Anche per quanto riguarda la possibilità di annullare un bonifico istantaneo BancoPosta si può fare solo se l’ordine di bonifico non è stato già eseguito dal sistema. Come fare a sapere se ciò è avvenuto? Semplice, non appena si riceve il codice a 15 cifre che identifica in maniera univoca l’operazione bancaria significa che dal quel momento in poi non è più possibile annullare il bonifico istantaneo BancoPosta.

Allora che fare? Se il bonifico risulta già inviato non resta che fare il recall, seguendo la procedura spiegata nel capitolo precedente di questo tutorial, oppure mettersi d’accordo con il beneficiario per riavere indietro la somma tramite ulteriore bonifico da parte sua. Queste le alternative disponibili.

Conclusione

In questo tutorial abbiamo visto come annullare un bonifico BancoPosta. Quando ancora possibile, si può agire direttamente dall’home banking o andando di persona allo sportello. Se l’operazione è però già stata eseguita non resta che richiamare il bonifico con il servizio recall o cercare di riottenere le somme già spedite direttamente dal beneficiario.

Potrebbe interessarti anche: come recuperare codice conto Bancoposta?