Come comprimere un file PDF

0
64
Come comprimere un file PDF

Stai cercando il modo per sapere come comprimere un file PDF? Ridurre le dimensioni di un file PDF è possibile usando diverse strategie sia da computer che da smartphone. Nelle prossime righe ti mostro proprio le modalità più in voga per comprimere file PDF in modo che tu possa riuscire nell’impresa abbastanza rapidamente.

Comprimere un file PDF significa fondamentalmente ridurre le dimensioni e questo, se fatto in maniera scellerata, può portare ad una diminuzione della qualità stessa del file PDF. Quindi non bisogna esagerare nella compressione. Se si tratta di un file PDF già compresso, insistere in un ulteriore riduzione potrebbe avere un effetto deleterio, meglio fare due file PDF e inviarli separatamente piuttosto che compromettere la qualità.

Adesso però vediamo come procedere per comprimere un file PDF sia da computer con programmi appositi che funzionano sia su Windows che su Mac, ma anche con qualche ottimo strumento online raggiungibile dal browser e come fare anche da smartphone e tablet. Iniziamo adesso!

Come comprimere un file PDF gratis

come comprimere file pdf adobe
Adobe

Per comprimere un file PDF gratis puoi agire dal computer con strumenti online o con il programma Adobe Acrobat Pro che ha una prova gratuita di 7 giorni. Collegati ad https://www.adobe.com/it/acrobat/online/compress-pdf e seleziona il file da comprimere, dopodifchè completa le operazioni per attivare una prova gratuita e comprimi il file PDF in pochi secondi, in modo da ridurlo alle dimensioni ottimali.

Procedendo online sempre da computer tramite browser o volendo anche con i browser dello smartphone o del tablet, per comprimere un file PDF gratis puoi usare ilovepdf.com o online2pdf.com. Anche in questo caso basta caricare il file nella piattaforma, completare i passaggi indicati a schermo e in pochi minuti ottenere il file PDF ridotto e compresso, pronto per essere usato.

Come comprimere un file PDF su Windows

Per comprimere un file PDF su Windows, oltre ai metodi già citati, sono disponibili alcuni programmi specifici che possono essere usati anche per questo scopo. Comprimi un file PDF su Windows scaricando il programma gratuito PDF compressor dall’apposita pagina web. Poi una volta che lo hai scaricato, completa l’installazione nel PC, quindi aprilo vai su Browse e seleziona il file PDF che desideri comprimere. Vai su Settings e seleziona quanto vuoi comprimere il file tra le opzioni disponibili che sono: Screen (file molto compresso), eBook (file compresso ma che conserva abbastanza qualità), Printer (dimensioni e qualità risultano più bilanciati) e Prepress o Default (compressione con massima qualità conservata). Infine clicca su Compress per avviare l’operazione, poi salva dove preferisci con la voce Save as, altrimenti il sistema salverà in automatico nella cartella di origine del file PDF.

Come comprimere un file PDF su Mac

come comprimere un file pdf su mac con shrinkit

Per comprimere un file PDF su Mac  in modo semplice consiglio di usare un programma che si chiama ShrinkIt. In questo modo, in maniera gratuita su Mac è possibile ridurre un file PDF. Per prima cosa bisogna scaricare ShrinkIt dalla pagina del sito ufficiale, poi una volta scaricato trascinare il file nella cartella Applicazioni per installarlo, quindi aprirlo e caricare il file PDF da comprimere. Completare i passaggi richiesti dal programma in modo da salvare nella memoria del Mac il file PDF compresso. Tutto qua, semplice no?

Come comprimere un file PDF su smartphone

Per comprimere un file PDF su smartphone Android e iOS puoi usare ilovepdf. Si tratta di un’applicazione gratis che si trova nel Play Store (Android) o nell’App Store (iOS) e consente di caricare un file PDF e di comprimerlo direttamente dallo smartphone. Una volta installata nel telefono basta aprirla e andare nella sezione Menu – Strumenti, poi fare tap con il dito sulla voce Comprimi PDF, caricare il file e cliccare su Successivo, poi cliccare su Comprimi. Attendere qualche istante e poi procedere su Vai al file (compresso) per gestirne l’utilizzo.

In alternativa, per comprimere un file PDF su smartphone Android e iOS è possibile usare l’applicazione Compress PDF. Una volta installata l’app dallo Store delle applicazioni del dispositivo, bisogna andare nella home dell’app, poi cliccare il simbolo + per aggiungere il file PDF da comprimere, continuare con la modalità gratuita e attendere qualche istante prima di poter gestire il file compresso ottenuto dal procedimento.

Conclusione

Comprimere un file PDF è un’operazione che in genere dura pochi minuti al massimo. È possibile farla online sia da computer che da dispositivi mobili oppure dallo smartphone con apposite applicazioni descritte nell’articolo. Sono inoltre disponibili funzionalità per comprimere file PDF in programmi specifici che funzionano sia su Windows che su Mac. Comprimere un file in PDF può essere una soluzione nell’invio di file particolarmente “pesanti” che non rientrano nello spazio di invio consentito dalle email.

Potrebbe interessarti anche: come convertire da JPG a PDF?