Elon Musk offre 43 miliardi per Twitter

0
113
Elon musk

Elon Musk ha fatto la sua offerta “migliore e definitiva” per comprare Twitter, dicendo che la società ha un potenziale straordinario che cercherà di sbloccare. L’uomo più ricco del mondo ha lanciato un’offerta sulle azioni che non possiede ancora a 54,20 dollari per azione in contanti, che rappresenta un premio del 54 per cento rispetto al prezzo di chiusura del 28 gennaio e una valutazione di circa 43 miliardi di dollari.

Musk ha annunciato questo ieri attraverso le limature SEC così come il suo post sul blog dove è stato rivelato per la prima volta che ha tenuto circa il 9% di partecipazione in Twitter – rendendolo il suo più grande azionista individuale, ma senza alcun interesse ad accettare la posizione del consiglio d’amministrazione, che gli era stata offerta.
La precedente decisione: Il 4 aprile il signor Elon Musk ha deciso di non accettare la partecipazione al consiglio di amministrazione di Twitter perché “non pensava che sarebbe stato utile o produttivo”.