Gentiloni sul Pnrr: Antidoto all’alto debito italiano

0
55
Gentiloni

“Noi abbiamo i nostri problemi strutturali e un alto debito”, che è “un limite alla possibilità di espansione e di sostegno alla nostra economia”, ma tali problemi “hanno un antidoto in questo mitico Pnrr”. Si esprime così il commissario all’Economia Paolo Gentiloni in occasione dell’evento del Messaggero ‘MoltoEconomia, la recessione che verrà’.

Come riporta Ansa, Grntiloni continua: “In che modo riusciremo a spendere quei quattrini sarà molto importante”, possiamo non essere mai più il fanalino di coda dell’Europa “a patto che il Pnrr venga usato fino in fondo”.

“Penso che il governo è impegnato a rispettare questi impegni” del Pnrr, “ho sentito la presidente, l’ho incontrata a Bruxelles con Giorgetti e Fitto, conosco le difficoltà, se ci sono ritardi vanno affrontati”, ha infine concluso Gentiloni. (Ansa).

Perché conta

Conta perché l’inflazione ha fatto aumentare esponenzialmente anche i costi di realizzazione dei progetti del Pnrr. Gentiloni apre alla possibilità di ritoccare il Pnrr a patto che si rispettino gli impegni. Una revisione del Pnrr sarà fondamentale almeno dal punto di vista dei finanziamenti. I soldi previsti non bastano perché l’inflazione ha fatto lievitare i costi delle opere e quindi o se ne fanno di meno (improbabile) o si devono aumentare le dotazioni finanziare del Fondo con soldi italiani. Impossibile fare diversamente.

Potrebbe interessarti anche: la Cina presenta nuovi droni intercontinentali.