Il miglior modo per pubblicizzare su Facebook Ads

0
176
Il miglior modo per pubblicizzare su Facebook Ads

Facebook ti da un modo per fare pubblicità in modo semplice e rapido mettendo davanti ai tuoi potenziali clienti il tuo business. Con il content marketing puoi creare una relazione tra te e il tuo cliente, rendendolo interessato a comprare solo da te. Nelle prossime righe vedremo come attuare concretamente questa strategia di marketing online. Continua a leggere.

Come fare pubblicità su Facebook

Mettiamo il caso che tu venda un prodotto o un servizio per 100€ l’uno. Con la strategia di contenuto omnipresente puoi ottenere molte vendite usando Facebook ads. Consiste nel creare un rapporto vero tra te e la tua clientela. In modo che sappia chi sei, quanto vali e cosa offri.

Se nessuno ti conosce non potrai mai vendere niente. E anche se usi già le Facebook Ads, non riuscirai a vendere, perchè non stai trasmettendo niente al tuo pubblico. Niente di nuovo, niente che non sia già stato visto, provato, vissuto. Ora ti mostro come creare una campagna Facebook ads, in modo da mettere in atto questa strategia di marketing.

miglior modo per fare una Facebook Ads

Come funziona la strategia di contenuto omnipresente

Vai su Facebook Ads e crea una campagna “copertura” o “notorietà del brand”. Dai il nome alla campagna pubblicitaria, ad esempio: Campagna contenuto omnipresente. Non impostare campagna ottimizzata. Metti 1 euro al giorno come budget di spesa. E ora, seleziona il pubblico da targetizzare.

Scelta del pubblico

Quando scegli il pubblico per la campagna di contenuto omnipresente, devi fare le cose un pò diversamente rispetto a come le avresti fatte per le altre campagne Facebook ads. Se hai un “pubblico caldo” puoi inserire quello come target. Se invece non lo hai ancora, allora imposta tu manualmente il pubblico. Ora ti dico come fare.

Per quanto riguarda l’area geografica individua una zona specifica, preferendo quella dove generalmente hai riscontrato maggiori adesioni o ordini. Cerca di essere il più specifico possibile. L’obbiettivo finale sarà creare un pubblico compreso tra le 50.000 e le 100.000 persone. Continuiamo la targetizzazione.

Seleziona l’età del tuo pubblico. Questa varia in base al tipo di bene o servizio che proponi. Targetizza dettagliatamente il tuo pubblico, scrivendo i potenziali interessi dello stesso e facendoti aiutare da “Suggerimenti”. Quest’ultimo è un ottimo sistema per trovare interessi in target con i nostri obbiettivi.

Appena raggiungi un pubblico target delle dimensioni comprese fra 50 e 100k potenziali visitatori, puoi interrompere la targetizzazione.

marketing

Posizionamenti

Per quanto riguarda i posizionamenti della nostra Facebook Ads con contenuto omnipresente, non scegliere mai posizionamenti automatici. Dobbiamo fare un po di scrematura. Seleziona quindi, posizionamenti manuali. Rimuovi Audience network, in-stream e tutti i posizionamenti di bassa qualità.

In questo modo ci assicuriamo che le tue ads saranno visualizzate solo dove le persone avranno maggiori possibilità di interazione. Il ché è molto importante. Poi scendi su ottimizzazione e imposta un limite di quante volte le persone vedranno il tuo annuncio pubblicitario a contenuto omnipresente.

Il limite consigliato dagli addetti ai lavori è: 1 impression ogni cinque giorni. Perchè? Perchè in realtà stiamo creando una Facebook ads a contenuto omnipresente totalmente diversa da ogni altra che hai visto fin’ora! Continua a leggere.

Duplica x9

Adesso vai nelle impostazioni della tua Ads e duplicala nove volte. Esatto, nove volte. Crea nove copie di questa campagna. Il motivo è semplice: vogliamo mostrare l’annuncio 2 volte al giorno ma con contenuti diversi, in modo da non annoiare il potenziale cliente e avere più chance di farlo diventare interessato alla nostra proposta!

Leggi anche: quali sono i migliori siti per trovare lavoro?

Crea ads con diversi scopi

Dovrai quindi creare 10 ads diverse. Da mettere in ogni campagna. Per creare una campagna a contenuto omnipresente ti suggerisco di creare ads con almeno quattro scopi diversi.

  • valore: mostra il valore della tua proposta ad esempio con un video;
  • dimostrazione: se il tuo pubblico capisce come funziona il tuo prodotto o servizio, capirà meglio se fa al caso suo;
  • testimonials: mostra le persone che hanno già usufruito del tuo prodotto o servizio e i benefici che ne hanno ricevuto;
  • call to action: incoraggia i tuoi potenziali clienti a fare una determinata azione;

Ricordati, se vuoi, di non perderti le novità Carinsi, iscrivendoti alla newsletter gratuita immetendo la tua email e se vuoi il tuo nome. Niente spam, tranquillo/a!

[sibwp_form id=1]

Stai attento a…

fattore tempo

Creare una campagna Facebook ads a contenuto omnipresente richiede molto impegno e… tanto tempo da dedicarci per farla bene. Il bello di questa campagna però è che una volta settata ti può durare molto a lungo. Non devi pensarci più per almeno 3-4 mesi. Questa campagna funziona meglio con prodotti o servizi dal costo elevato, ma puoi usarla anche per beni o servizi meno costosi, impostando un budget più alto di un euro al giorno.

Non interrompere la campagna se non raggingi obbiettivi dall’oggi al domani. Questo genere di campagne danno i risultati nel lungo periodo. Per questo devi avere budget a dispozione e aspettare che i risultati arrivino col tempo.

Leggi anche: come guadagnare soldi facendo quello che ti piace

Se vuoi, ricordati di fare una piccola donazione per sostenere Carinsi.it, in modo da poterti garantire un servizio sempre aggiornato e affidabile!

[wpedon id=2393]

Consulta la pagina Carinsi METEO per controllare le previsioni di domani e dei giorni successivi di tutta Italia.