Perché Google Maps si chiude

0
111
perché google maps si chiude

Stavi usando tranquillamente Google Maps ma l’applicazione ad un certo punto, senza alcun preavviso si chiude inaspettatamente e ti ritrovi a dover iniziare tutto da capo. Un bel problema, totalmente inaspettato che è capitato a diversi utenti e che potrebbe essere dovuto a diversi problemi tecnici che cercheremo di capire e risolvere in questo tutorial sul perché si chiude Google Maps.

L’arresto anomalo di Google Maps si presenta come un evento improvviso. Succede quando meno te lo aspetti, proprio mentre sei intento a navigare nella mappa o a svolgere azioni specifiche all’interno dell’app. In un attimo ci si ritrova fuori dall’app, come se si fosse premuto il pulsante che riporta al menu del dispositivo, lo spazio dove ci sono le icone delle altre app. 

Per capire come risolvere questo problema, ho fatto delle ricerche approfondite che mi hanno portato ai suggerimenti di Google riguardo questo tema. A quanto pare infatti le opzioni che abbiamo di fronte quando Google Maps si chiude da solo sono due e tutte di carattere tecnico. Vediamo di cosa si tratta.

Tutorial: Perchè Google Maps si chiude da solo?

Quando l’app Google maps si chiude da solo, secondo il supporto Google, abbiamo due strade da seguire, per cercare di evitare che questo problema si ripresenti in seguito. La prima è quella di assicurarci che l’applicazione di Google Maps che stiamo usando sia regolarmente aggiornata. La seconda è quella di liberare spazio di archiviazione dall’app Impostazioni del dispositivo. Vediamo come fare questi due passaggi, in base al tipo di dispositivo che si sta usando.

Google Maps si chiude da solo: Risoluzione problema su Android

Google Maps si chiude da solo: Risoluzione problema su Android

Se stai usando uno smartphone o un tablet Android e vuoi risolvere il problema di Google Maps che si chiude da solo inaspettatamente, per prima cosa prova ad aggiornare l’app e, se non dovesse funzionare, prova a liberare spazio dalla memoria del dispositivo.

Per l’aggiornamento dell’app Google Maps devi far avviare l’aggiornamento dal Play Store, seguendo la procedura descritta nell’apposito tutorial su come aggiornare Google Maps. Mentre, se questo non ha funzionato, allora procedi con il liberare spazio nel dispositivo Android.Per liberare spazio, ed evitare che si verifichi di nuovo il fatto che Google Maps si chiude da solo, vai nelle Impostazioni del tuo dispositivo Android, entra nella sezione App e notifiche, individua l’app Google Maps e Svuota la cache in modo da eliminare i dati temporanei. Puoi infine scegliere di eliminare tutti i dati dell’app selezionando la voce Cancella spazio di archiviazione dati. A volte può bastare solo l’eliminazione dei dati cache per risolvere il problema.

Google Maps si chiude da solo: Risoluzione problema su iPhone/iPad

Google Maps si chiude da solo: Risoluzione problema su iPhone/iPad

Come ti dicevo, anche nella versione iOS, per risolvere il problema di Google Maps che si chiude da solo inaspettatamente, l’unica soluzione che Google ci da è quella, duplice, di provare ad aggiornare l’app all’ultima versione disponibile e, se non funziona questo primo tentativo, provare ad eliminare i dati della cache e di memoria dal dispositivo iPhone/iPad dove si riscontra il problema di arresto anomali dell’app Google Maps.

Dunque, per aggiornare l’app Google Maps su iPhone/iPad, la procedura è semplice e consiste nell’agire direttamente dall’App Store, così come spiegato nell’apposita guida presente su questo sito (clicca il link). Mentre per eliminare i dati presenti nel dispositivo, riferiti sempre all’app Google Maps devi seguire questa procedura di eliminazione dell’app Google Maps, visto che da iOS non è possibile eliminare la cache. 

Dal tuo iPhone/iPad posizionati con il dito in corrispondenza del simbolo dell’app Google Maps e tieni premuto. Quando compare la X sopra il simbolo dell’app, cliccaci sopra per eliminarla. Conferma la cancellazione dell’app cliccando su Elimina.A questo punto vai di nuovo nell’App Store e cerca “Google Maps” per reinstallare l’app nel tuo iPhone/iPad. Al momento in cui scrivo, questa procedura, che consiste nell’eliminare e poi re-installare l’app Google Maps sul dispositivo iOS, è la più sicura (consigliata da Google) che consente di eliminare effettivamente tutti i dati dell’app presenti nell’app e scaricarla nuovamente in modo da ripristinare le impostazioni iniziali. Il che dovrebbe risolvere il problema di Google Maps che si chiude da solo inaspettatamente nel tuo iPhone/iPad.

Non perderti anche: come trovare coordinate Google Maps.