Come prevenire la perdita dell’udito

0
201
prevenzione udito

Troppo spesso sentiamo parlare di perdita dell’udito nelle notizie. Spesso a causa del rumore di fondo del nostro mondo e del vivere così vicini gli uni agli altri con tante tecnologie attorno. Questo è un rischio costante che molte persone affrontano. Fortunatamente, ci sono modi per prevenire la perdita dell’udito e consigli su cosa fare se succede. Ecco alcuni consigli su come proteggere le orecchie e l’udito dai danni.

La perdita dell’udito è più diffusa che mai, ma cosa si può fare?

udito

Troppo spesso sentiamo parlare di perdita dell’udito nelle notizie. Spesso a causa del rumore costante presente nel nostro mondo e del vivere così vicini gli uni agli altri. Questo è un rischio costante che molte persone affrontano. Fortunatamente, ci sono modi per prevenire la perdita dell’udito e consigli su che cosa fare se questo accade. Ecco quindi, alcuni consigli su come proteggere le orecchie e l’udito dai danni:

I segni della perdita dell’udito e le sue cause

Perdita di Udito: video Youtube


La perdita dell’udito è più comune che mai, ma cosa si può fare?

Ci sono molti segni di perdita dell’udito e le sue cause. Se stai notando uno di questi sintomi, potrebbe essere il momento di visitare il tuo medico. Alcune possibili indicazioni di perdita dell’udito includono ronzio nelle orecchie, tinnito, sensazione di orecchie tappate, non essere in grado di sentire bene in aree rumorose o con certi suoni come per esempio un orologio che ticchetta o il rumore del motore dell’auto. Questi potrebbero essere tutti segni che dovresti fare un test dell’udito.

Un’altra indicazione di perdita dell’udito è una maggiore necessità di amplificazione del suono per sentire le conversazioni. Oltre a questi segni, ci sono altri possibili indicatori che potrebbero indicare un problema alle orecchie e all’udito:

  • Un declino nella comprensione del discorso;
  • Difficoltà costante nel riuscire a capire il discorso degli altri;
  • Ti senti disconnesso dalle conversazioni e dalle voci intorno a te;
  • Hai difficoltà a concentrarti al lavoro o a casa perché non riesci a capire chiaramente il discorso.

In tutti questi casi, consulta il tuo medico di base che sarà indicarti lo specialista che fa al caso tuo.

Prevenire la perdita dell’udito


La perdita dell’udito è più comune che mai. Questo può essere dovuto a cause come il rumore intenso. Anche se non si è esposti regolarmente a rumori forti, si può comunque subire una perdita dell’udito. Fortunatamente, ci sono modi per proteggersi dai danni all’udito che non devono essere permanenti.

Ecco alcuni consigli che aiuteranno a prevenire la maggior parte dei danni all’udito:

Prenditi cura delle tue orecchie:

Prenditi del tempo per le tue orecchie indossando tappi per le orecchie o paraorecchie quando necessario, e mantenendo una corretta igiene delle orecchie ogni giorno.

Mantenere il corpo sano con l’esercizio fisico e la dieta:

Fai esercizio fisico (anche con passeggiate) regolarmente e mantieni una dieta sana mangiando molta frutta e verdura ogni giorno. Dovresti anche provare a mangiare latticini a basso contenuto di grassi, carni magre e cereali integrali per una migliore salute generale.

Mantenere un ambiente di lavoro sicuro:

Non esporsi a certi suoni al lavoro indossando cuffie o tappi per le orecchie quando necessario. Se puoi evitare del tutto il problema, fallo assolutamente!

Segnali per controllare la perdita di udito


Ci sono molti fattori che possono causare la perdita dell’udito, ma cosa si può fare? Un modo per mantenere le tue orecchie al sicuro è controllare il rumore intorno a te. La protezione dell’udito è una soluzione semplice. Questo può essere fatto con monitor di rumore o tappi per le orecchie. Un altro passo sarebbe quello di indossare occhiali da sole speciali che sono progettati per bloccare la luce del sole e altri raggi nocivi. Questi occhiali dovrebbero essere indossati quando si fanno attività che potrebbero causare danni agli occhi, come leggere o guardare la TV.

Evitare l’alcol e le droghe è un’altra misura per prevenire la perdita dell’udito. È importante mantenere uno stile di vita sano ed evitare queste sostanze, che spesso hanno un impatto negativo sul sistema uditivo.

Tieni d’occhio anche la tua postura! Quando si tratta di salute e sicurezza, è particolarmente importante per le persone di tutte le età prestare attenzione alla loro postura. Se sei dinoccolato sulla tua sedia o sei seduto su qualcosa di scomodo, questo avrà il suo effetto negativo sul corpo e potrebbe anche portare alla perdita dell’udito così come ad altri problemi di salute.

Cosa fare se si ha una perdita di udito


Se si ha una perdita di udito, la cosa più importante da fare è farla controllare e trattare. Prima si cerca un trattamento, maggiori sono le possibilità di ottenere l’aiuto necessario per prevenire ulteriori danni. La perdita dell’udito può essere causata da una serie di cose, tra cui l’età, la genetica, l’esposizione al rumore e la malattia. Per questo motivo, è importante che lei discuta la sua situazione con il suo medico per scoprire quale opzione di trattamento potrebbe funzionare meglio per lei.

Se la sua perdita uditiva è dovuta all’invecchiamento, ci sono diversi trattamenti possibili, come un impianto cocleare. Un impianto cocleare è un dispositivo elettronico che viene posizionato all’interno dell’orecchio dove funziona l’orecchio interno e ha dimostrato di avere successo nel ripristinare l’udito quando altri trattamenti falliscono. Se la causa della sua perdita uditiva è dovuta all’esposizione al rumore, allora consideri l’uso di cuffie a cancellazione di rumore per ridurre l’esposizione al rumore in situazioni che richiedono un ascolto prolungato senza distrazioni. Infine, se la perdita dell’udito avviene dopo essere stato esposto a certe infezioni o malattie, ci sono diversi trattamenti possibili per questo, compresi gli antibiotici o i farmaci antivirali.

Conclusione


Se ha una perdita uditiva, non è troppo tardi per agire!

Se pensi che tu o qualcuno che conosci possa avere una perdita dell’udito, il primo passo è quello di visitare il tuo medico locale. Si assicureranno che non ci sia nient’altro che non va e useranno la tua storia di esposizione al rumore come guida. Se sono d’accordo che potrebbe trattarsi di una perdita dell’udito, ti indirizzeranno ad un audiologo. Se viene diagnosticata una perdita dell’udito, il passo successivo è quello di prevenirla.

Consulta la sezione Benessere, per ulteriori approfondimenti.

(Le informazioni che si trovano in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in tutti i casi, di consultare sempre il parere di un medico o di uno specialista).