Storia per bambini: Il piccolo topo Timmy

0
38
Il piccolo topo Timmy

C’era una volta un piccolo topo di nome Timmy che viveva in una piccola tana sotto un albero in un grande parco. Timmy era molto curioso e ogni giorno amava esplorare il parco alla ricerca di nuove avventure.

Un giorno, mentre stava cercando di trovare del cibo, Timmy si imbatté in un giardino con una varietà di frutta e verdura. Era così affamato che non riusciva a resistere alla tentazione e decise di prendere alcune delle cose più deliziose.

Mentre stava raccogliendo la frutta, però, sentì un rumore alle sue spalle e si voltò per vedere un giardiniere arrabbiato che lo stava guardando con un’espressione severa.

Timmy era così spaventato che scappò via il più velocemente possibile, ma il giardiniere lo inseguì. Timmy corse e corse finché non si ritrovò in un bosco dove si nascose dietro un albero.

Lì, si sedette a riprendere fiato e a riflettere su quello che aveva fatto. Capì che non avrebbe dovuto rubare la frutta dal giardino e decise di fare ammenda.

Il giorno dopo, Timmy tornò nel giardino e chiese al giardiniere di scusarsi per quello che aveva fatto. Il giardiniere, che era una persona molto gentile, accettò le scuse di Timmy e gli permise di prendere tutta la frutta che voleva, a patto che non lo facesse più.

Da quel giorno in poi, Timmy divenne molto più attento a quello che faceva e imparò l’importanza di essere onesto e di rispettare gli altri. E visse felice e contento per sempre.

Potrebbe interessarti anche: Esercizi matematica.