Tassi Mutui e Prestiti in aumento

0
72

Sebbene ci sia stato un aumento dei prestiti bancari in dicembre (+2,1%), ad aumentare sono anche i tassi di interesse decisi dalla BCE, la Banca Centrale Europea. Le imprese devono pagare il 3,44% di interesse e i nuovi mutui devono sostenere un tasso del 3,09%. Il rallentamento dell’economia causato anche dai tassi di interesse che “limitano” i nuovi investimenti da parte delle aziende e i consumi da parte delle famiglie è considerato sempre più probabile. La catena degli eventi finanziari allora si ripercuoterebbe inevitabilmente sulle sofferenze bancarie che, per ora, sono abbastanza sotto controllo ad un livello definibile “fisiologico”.

Potrebbe interessarti anche: Borsa Italiana.