Tim Cook (Apple) vuole comprare il Manchester United

0
52
Tim Cook (Apple) vuole comprare il Manchester United

Apple interessata a rilevare il Manchester United. Ecco di seguito un estratto tradotto dal sito appleinsider.com.

Un rapporto dal Regno Unito afferma che Tim Cook è entusiasta che Apple acquisti il ​​Manchester United, una delle squadre sportive più famose e di successo del Regno Unito. Il tabloid britannico Daily Star riporta che Apple sta considerando di pagare 6,9 ​​miliardi di dollari per la squadra di calcio della Premier League, il Manchester United. È una delle squadre di più alto profilo della Lega ed è qui che David Beckham è diventato famoso per la prima volta. Secondo il giornale, gli attuali proprietari sono i Glazer, che si dice siano miliardari statunitensi. Secondo quanto riferito, i Glazer inizialmente volevano $ 9,9 miliardi per la squadra, ma hanno deciso di vendere al miglior offerente. Il documento afferma che Apple è una delle aziende che vuole discutere un potenziale accordo per rilevare il team. (Fonte)

Il Manchester United è una delle squadra storicamente più importanti della Premier League inglese. Fino ad ora era di proprietà della famiglia miliardaria, sempre americana, i Glazers. All’inizio avevano messo in vendita il sito per 8,25 miliardi di sterline mentre ora si “accontenterebbero” dell’offerta migliore.

Perché conta?

Il calcio europeo ultimamente è diventato territorio di conquista da parte dei miliardari americani, dei fondi d’investimento e adesso persino dalla Apple. Tim Cook potrebbe decidere di usare una parte dell’immensa liquidità della Apple per acquistare una squadra di calcio inglese che, come il Manchester United, rappresenta la storia del calcio europeo. Non si sa bene come Cook intende monetizzare l’investimento e renderlo profittevole, fatto sta che ad esempio corre voce che lo stadio dello United vada rimesso a nuovo e Apple avrebbe sicuramente i soldi per farlo in grande stile.

Periodicamente escono fuori voci di possibili acquisizioni da parte di Apple. Non è detto che anche questa vada in porto o sia effettivamente fondata. La fonte principale resta, per ora, il Daily Star che però non rimanda ad altre fonti nè di Apple nè del Manchester United. Bisognerà quindi vedere se la notizia verrà confermata.

Per ora i tifosi del Manchester United in tutto il mondo sperano, sperano, sperano. E anche gli appassionati di calcio italiano, visto che Apple si sta muovendo anche nel settore dei diritti calcistici sia in America e potenzialmente anche in Italia, in futuro. Uno scacco matto a Dazn e ai suoi problemi tecnici, che in verità in questa nuova stagione sono calati rispetto all’esordi disastroso dell’inizio del servizio di streamingo nline.

Potrebbe interessarti anche: come silenziare Apple Watch?